Sottoscrivi Rss feed di Sentitovivere Aggiungi Sentitovivere al Social Network Scarica come PDF i primi 10 post di Sentitovivere Versione mobile di Sentitovivere
2007-11-15

Dolcetto o brevetto?

Dunque c'è la casa farmaceutica che ha brevettato una varietà di riso (per inciso, la più usata in Thailandia). Chissà se ha quella caratteristica ogm che mi fa tanto impazzire: i semi fanno frutto, ma il frutto non ha in sé i semi! Così che i contadini non possano approfittare dell'eterno ciclo della natura e ripiantarli. Devono comprare i semi ad ogni stagione. Roba da far rivoltare nella tomba Sergio Endrigo (per fare l'albero ci vuole il seme, per fare il seme ci vuole il frutto, per fare il frutto ci vuole un fiore...). Ma è geniale, bisogna ammetterlo.
Poi c'è quella azienda biotech che vuole brevettare sequenze del genoma umano, che so: i geni che permettono di avere gli occhi azzurri. Non si sa mai che in un non lontano futuro, attraverso la manipolazione genetica, si possano vendere alle mamme gli occhi ariani per i loro nascituri...
Ultima sentita: la Deutsche Telekom ha brevettato il colore Magenta. Che è uno dei quattro fondamentali per la stampa tipografica (gli altri tre: nero, giallo, ciano), mica il bluoltrenareinquinatotipolagunavenetaallaltezzadimaghera.
In effetti, ora che ci penso, potrei brevettare una sostanza la cui molecola è formata dall'unione di due atomi di ossigeno con un atomo di idrogeno. Poi anche per tirare lo sciacquone nel WC, dovreste fare i conti con me.

2 commenti:

ex abitante del presepe ha detto...

E vai Gigi! lo sapevo che dietro quegli occhialini c'è un animo anticapitalista e cazzuto!

Luigi Viscido ha detto...

Unitevi a me, nel tirare lo sciaquone al capitalismo! :)

Posta un commento