Sottoscrivi Rss feed di Sentitovivere Aggiungi Sentitovivere al Social Network Scarica come PDF i primi 10 post di Sentitovivere Versione mobile di Sentitovivere
2009-03-26

I BerlusCloni ovvero: rifacce 'o miracolo sardo...

Ma guarda come il dott. Cuozzo somiglia a Berlusconi, nel suo manifesto elettorale...

9 commenti:

Anonimo ha detto...

Premetto che sono di Destra.... ma di una destra che ama l'austerità,l'essenziale, a dispetto della cialtroneria populistico-mediatica che, ahimè, e il segno dei nostri tempi (come cantava il divino Prince). Quella che oggi vediamo....dai sussulti congressuali di Roma alle menate provincialistiche di ducetti locali (ex camionisti) gonfi di protervia ma eunuchi in quanto a moralità e principii,....a mio parere fa parte di una destra pataccara, plebea e caciarona, sventrata di contenuto politico e adusa ad un utilitarismo servilistico la cui sintesi si riflette appieno nel "culto della personalità" che ben si palesa nello squallido manifesto da te evidenziato.
In tutto ciò la sagoma asciutta del dott. Santomauro si erge aristocraticamente sul proscenio sbrandellato della politica battipagliese.
Peccato, per quanto mi riguarda, che sia collocato a centro-sinistra.
Credo di prevedere, che i battipagliesi se non si lascerannno infinocchiare ancora una volta dal consueto stuolo di promesse ben sventagliate dalla cricca occasionale "procacciatrice di voti"....sapranno a chi dover affidare le loro sorti amministrative...perchè questa città non abbisogna di gente di destra o di sinistra che li governi....ma di persone risolute, competenti e poco avvezze alla caciare paesane, da qualunque parrocchia esse provengano.

Silarus

Anonimo ha detto...

Noto quasi della rabbia nelle tue parole ma fai comunque un'analisi lucida della situazione. Bisogna dire che sulla bilancia dell'elezioni comunali vanno due personaggi diversi. Ma l'intelligenza delle persone non può non accorgersi del male che ha fatto dietro le quinte per vent'anni il signor Santomauro e adesso ha anche la faccia tosta di candidarsi come se nulla fosse stato. Un atteggiamento poco consono al cospetto dell'altro candidato Motta che ha avuto la bravura di far conoscere il nome della nostra città in tutto il mondo grazie al suo lavoro di intertrasporti e avrà la possibilità di far conoscere ancora meglio la nostra città quando salirà al potere

Luigi Viscido ha detto...

Beh, vedo che l'accapigliamento elettorale ha raggiunto anche le pagine di Sentitovivere.
Ovviamente siete liberi, ma non parteciperò (ho già così pochi capelli...).
Sapete come la penso, politicamente, per cui sarò conseguente.

Mi preme solo precisare una cosa all'anonimo: non c'è rabbia nel mio post. Piuttosto ironia, al massimo sarcasmo. La rabbia è sbollita tanti anni fa, è rimasto solo il divertimento per una politica che ha perso un pò il senno e il senso di sé, fino al punto paradossale di un candidato che piuttosto che mostrare se stesso mostra il proprio leader nazionale (attenzione: non una foto che lo ritrae con il leader, direttamente il leader!)
Vedo in questo uno scivolamento verso il "religioso" e verso l'antichissimo costume che attribuiva virtù taumaturgiche al Sovrano...anche se in questo caso non guarirebbe dalle scrofole, ma più prosaicamente garantirebbe l'elezione... :)

Anonimo ha detto...

Tu dici....Non è ritratto insieme al suo leader.
E si capisce. Si vede che neanche il suo leader si è mai degnato di "cacarlo" (perdona la mia occasionale volgarità battipagliese).

Mario-Silarus

Anonimo ha detto...

Mettiamo da parte la rabbia e il nervosismo pre-elettorale che non porta da nessuna parte. Mettiamoci a parallelo i due programmi politici e notiamo in prima battuta come il candidato a sindaco del centrodestra Motta offre maggiore importanza e crescita del nostro territorio che da sempre soffre tanto, poi lavoro, ammodernamento e tante cose positive. Bisogna solo dargli fiducia e basta

Anonimo ha detto...

Sono d'accordo con l'amico che ha postato il commento precedente, Motta dà maggiore sicurezza rispetto a Santomauro. E' da sempre stato al fianco della nostra città, è un imprenditore di successo e può fare molto e molto per il nostro territorio. Come dice l'amico sopra: diamogli fiduca e basta

Anonimo ha detto...

Cari anonimi abbiamo detto lo stesso anche di Berlusconi!!!(poli)

Luigi Viscido ha detto...

Non litigate...non sul mio blog, almeno... :)

KRBRSzero ha detto...

Finalmente qualcuno che 1 si professa di destra e intellettuale e che 2 che riconosce il populismo della mediapolitica italiana. Mi basta sapere che anche a destra c'è gente che vuole mandare avanti il Paese e non solo aumentare lo share delle televendite.

Posta un commento