Sottoscrivi Rss feed di Sentitovivere Aggiungi Sentitovivere al Social Network Scarica come PDF i primi 10 post di Sentitovivere Versione mobile di Sentitovivere
2007-12-25

Spigolature di Natale

Auguri a tutti (e tre) i lettori del blog. Com'è andata col capitone?

Caro Babbo Natale, grazie per il mal di gola che mi hai portato. Non me l'aspettavo, è stata una sorpresa. In effetti ti avevo chiesto una pinza tenditela o la pace nel mondo, a tua scelta, ma vuoi mettere un'ottima scusa per restarsene a letto? Però la prossima volta, attieniti alla lettera.

Capita anche a voi che gli sms di auguri che ricevete abbiano come mittente persone che mai vi sareste aspettati? E magari coloro a cui tenete non si fanno vivi? Non sarebbe l'occasione di interrogarsi, tra una pasticella e uno struffolo?

Sarebbe il caso che almeno a Natale il Male si riposasse. A cominciare dal mio mal di gola.

Mitico flybook. Sto a casa di mio fratello, davanti al caminetto e scrivo queste note. Grande regalo di Babbo Mogavero.

Pensiero profondo di Natale, un verso di Vittorio Sereni scritto nel Natale del '43 in Algeria, mentre era al fronte: "E sii Tu oggi il Dio che si fa carne, lontananza per noi nell'ora oscura"

2 commenti:

Luca ha detto...

Auguri anke a te caro.. passa un sereno natale...

Anonimo ha detto...

auguri anchea te...E aggiornati perchè i tuoi lettori finalmente non sono solo tre.(ex.ab)

Posta un commento